Sport e Benessere

Cardiofrequenzimetro, il modo migliore per monitorare gli allenamenti!

Fare sport aiuta a mantenersi in forma oppure a ritrovare la linea perduta, è un buon modo per svagare la mente dai pensieri e concentrarsi su qualcosa di positivo che faccia svagare e sfogare allo stesso tempo. Chi lo pratica abitualmente con costanza conosce benissimo la sensazione di benessere che si prova dopo aver fatto attività fisica e chi ha deciso di farlo lo scoprirà presto!

Che sia una corsa, una sessione di allenamento in palestra, un’arrampicata oppure un giro in bicicletta praticare attività fisica con regolarità porta un sacco di benefici al corpo. Migliora la resistenza e la capacità polmonare, tonifica i muscoli e aiuta  a smaltire i chili in eccesso. Ma se si volesse monitorare anche i miglioramenti effettivi durante le sessioni sportive, o la nostra frequenza cardiaca per allenarsi con criterio e sicurezza di stare svolgendo l’attività nella maniera migliore?
E’ possibile grazie all’utilizzo di un cardiofrequenzimetro!

Piccoli dispositivi elettronici che vengono indossati come semplici orologi, i cardiofrequenzimetri conosciuti anche come sportwatch o activity tracker, riescono a rilevare un sacco di dati sul nostro andamento fisico giornaliero.
cardiofrequenzimetro senza fasciaComodi, pratici e anche esteticamente piacevoli da vedere e indossare, i dispositivi che rilevano la frequenza cardiaca sono disponibili in due versioni: con fascia o senza fascia. Ma cosa significa? Scopriamolo insieme!

I cardiofrequenzimetri dotati di fascia cardio, abbinano l’utilizzo dell’orologio da polso con un sensore che viene applicato sulla fascia toracica che andrà posizionata sul petto per poter rilevare la frequenza cardiaca. Durante la sessione di allenamento, il cardiofrequenzimetro rileverà i battiti mostrandoli sull’orologio insieme agli altri parametri come durata della sessione, calorie bruciate e altre valutazioni specifiche per il tipo di sport che si sta praticando.
La seconda tipologia di smportwatch è, invece, il cardiofrequenzimetro senza fascia. Dotato di sensore sotto il quadrante dell’orologio, rileva e monitora la frequenza cardiaca direttamente dal polso evitando di dover indossare la fascia toracica. Inizialmente leggermente meno precisi di quelli con la fascia, le ultime tecnologie li stanno rendendo sempre più accurati nelle rilevazioni, rendendoli ottimi per chiunque voglia tenere sotto controllo il proprio stato fisico durante la giornata senza sentirsi legati dalla fascia cardio!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *